Caratteristiche

serramenti antifurto

La lavorazione seguita da Eurometal è stata perfezionata nel tempo affinché i prodotti ottenuti potessero rispondere a fondamentali caratteristiche.

RESISTENZA ALL'EFFRAZIONE
E’ la capacità della porta blindata di resistere a tentativi di intrusione attraverso l’utilizzo di attrezzi
manuali o elettrici.
Viene verificata attraverso una prova suddivisa in tre parti, ognuna regolamentata da una norma specifica:

  • Prova di carico Statico, secondo la norma UNI ENV 1628. Perché il test sia positivo, la porta non deve subire una deformazione maggiore di quella specificata. Ad esempio, in una prova di classe antieffrazione 3, 6 kN (si immagini un peso di oltre 600 kg) applicati sui punti di chiusura non devono produrre una deformazione superiore a 10mm.
  • Prova di carico Dinamico, secondo la UNI ENV 1629. In una prova di classe 3, una massa di 30 kg che colpisce il campione di 30 kg e non deve aprirlo o danneggiarlo tanto da permettere l'accesso ai sistemi di chiusura o il distacco di elementi strutturali.
  • Prova di attacco Manuale, secondo la UNI ENV 1630. La norma specifica attrezzi da scasso e tempi a disposizione per studiare e tentare l'effrazione. In un test per la classe 3, sono a disposizione strumenti come cunei di legno duro, piede di porco da 70 cm, giratubi regolabile.


La classificazione avviene solo se tutti i test hanno esito positivo, seguendo la norma UNI ENV 1627.

ISOLAMENTO ACUSTICO
E’ la capacità di impedire il passaggio di rumore attraverso la porta blindata
VIene determinata secondo le prescrizioni delle norme UNI EN ISO 140-3:2006 e UNIENISO 717-1:2007.
Tramite procedure presenti nelle norme, si ottiene l'indice di valutazione "Rw", che espime in dB l'isolamento acustico del serramento.

  • L'isolamento varia a seconda della frequenza considerata, con le basse frequenze più difficili da intrappolare rispetto alle alte.
    Per questo motivo viene calcolato il valore di valutazione medio "Rw" come indice di un isolamento relativo ad un rumore indefinito.
  • Notare che la scala dB è logaritmica. Si può affermare che ad ogni incremento di 3 dB corrisponda circa il doppio dell'intensità sonora percepita.


IMPERMEABILITA' ALL'ARIA, ALL'ACQUA, RESISTENZA AL CARICO DEL VENTO
E’ la capacità di impedire il passaggio di aria e acqua attraverso la porta blindata e la resistenza meccanica della porta blindata alle raffiche di vento.

  • La prova di "permeabilità all'aria" avviene secondo la norma UNI EN 1026:2001 e classificazione UNI EN12207:2000.
    La classificazione va da 0 (valore di permeabilità minimo, o non determinato) a 4 (bassa permeabilità, cioè alto potere isolante tra i due ambienti).
  • Successivamente viene eseguito il test di "tenuta all'acqua", secondo la norma UNI EN 1027:2001 e classificazione UNI EN 12208:2000. Va da 0 (valore di tenuta non determinato) a 9 (tenuta per oltre 55 minuti a pressione di prova massima) ed ipoteticamente oltre.
  • Il test di "resistenza al carico del vento" avviene secondo la norma UNI EN 12211:2001 e classificazione UNI EN 12210:2000. Il campione è sottoposto a ripetute pressioni positive e negative abbastanza forti dasollecitare non solo le guarnizioni,ma anche la struttura stessa della porta.
    Il campione viene classificato su una scala da 0 a 5 secondo la pressione di prova applicata e in A, B, o C in relazione alla deformazione media della struttura. A1 è il valore peggiore, C5 è il migliore proposto dalla norma.

TRASMITTANZA TERMICA
E’ la capacità di impedire lo scambio termico tra due ambienti divisi dalla porta blindata.
Si misura in W/m²K e calcola il flusso di calore che passa attraverso il campione, espresso per metro quadro di superficie e per grado K di differenza che passa tra la temperatura dell'ambiente scelto e quella di un locale attiguo.
Ogni materiale ha il proprio coefficiente di conducibilità termica: più basso è, minore l'attitudine del materiale a trasmettere il calore.

 

Innovazione

soluzioni innovative serramenti

Per una realtà industriale che produce sicurezza, innovazione significa destinare tempo e risorse in un’attrezzata divisione Ricerca & Sviluppo. Significa avere personale preparato, disposto ad aggiornare sempre le proprie competenze e pronto alla ricerca di soluzioni.
L’innovazione è reale quando c’è disponibilità a mettersi sotto esame: testando il prodotto, internamente e all’esterno, tramite istituti e enti qualificati, in grado di certificare le prestazioni. La verifica si affaccia al mercato per gradi, grazie a focus group con clienti selezionati. Il mercato è l’esame finale e sono i bisogni dei clienti a suggerire le prossime strade.
Innovazione vuol dire mettersi in gioco.
Eurometal accetta il rischio a favore di una costante soddisfazione dei bisogni di ogni cliente.

 

Servizi

Eurometal è a disposizione per ogni tipo di esigenza particolare del cliente.
Dispone di uno studio di progettazione per personalizzare ogni infisso o serramento a seconda dei suoi gusti.
Eurometal inoltre produce e costruisce i suoi progetti avendo così la possibilità di vendere senza intermediari.
I preventivi sono gratuiti.

Share by: